n° 3 
15 febbraio 2021 


Enterprise Europe Network è la più grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in più di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi. 

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare l'introduzione dell'innovazione nel mercato. 

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire l'accesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei
  

 

EUROSPORTELLO

  
IL FUTURO CONTA ANCHE PER LE DONNE! IN FAMIGLIA, SUL LAVORO E NEGLI INVESTIMENTI
L’Associazione Alumni dell’Università di Padova e dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università degli Studi di Padova, in collaborazione con APF (Avvocati per le Persone e le Famiglie) di Treviso ed il Comitato Pari Opportunità Ordine Avvocati di Belluno, hanno organizzato un percorso formativo volto a promuovere l’alfabetizzazione finanziaria ed a valorizzarla come strumento da (ri)scoprire per (ri)nascere.
Nel corso delle 3 tappe del ciclo di webinar, verranno approfondite le problematiche e tematiche economiche e finanziare delle donne, declinate nelle dimensioni della famiglia, del lavoro e dell'impresa, degli investimenti.
Gli incontri si terranno nelle giornate del 16, 18 e 23 febbraio, in fascia pomeridiana, dalle ore 14.00 alle 18.15.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto di educazione finanziaria promosso dalla Regione del Veneto “Il Futuro Conta” e del quale l’Università di Padova è partner operativo; è rivolta alle diverse figure professionali coinvolte nella materia (avvocati, commercialisti, professionisti del settore bancario o finanziario, studenti universitari, psicologi).
l programma completo dell'intero ciclo d'incontri è consultabile alla pagina
https://www.alumniunipd.it/blog/2021/02/02/il-futuro-conta-anche-per-le-donne/   
La partecipazione è gratuita, previa iscrizione online, vi informiamo inoltre che è in corso di validazione il procedimento per il riconoscimento dei crediti formativi di commercialisti ed avvocati.
A2F – COME ACCEDERE AGLI STRUMENTI DI FINANZA ALTERNATIVA 
18 FEBBRAIO 2021 ORE 10:00-13:00
La Camera di commercio di Bolzano nell’ambito della rete EEN Enterprise Europe Network ha il piacere di invitarvi all’evento informativo online, A2F-Come accedere agli strumenti di finanza alternativa in data 18.02.2021 dalle ore 10:00 alle 13:00.
Vista la crescita di risorse arrivate alle PMI dalla finanza alternativa, nell’attuale evento online A2F organizzato dal Servizio EEN della Camera di commercio di Bolzano, vorremmo dare spazio alle forme di finanza alternativa più utilizzate per illustrarne le peculiarità e le modalità di accesso.
Adesione online gratuita entro il 17.02.2021 cliccando sul seguente link: registrazione 
Programma
WHY RE_FASHION? Sustainable Politics and Poetics of a New Paradigm
L'università Iuav di Venezia segnala un ciclo di seminari sul fashion e la sostenibilità, a cura di Alessandra Vaccari e tenuti da Desamparos Pardo Cuenca, visiting professor dalla EASD Valencia. Gli incontri approfondiranno le cosiddette tre "R" (Reuse, Reduce, Recycle), tematiche ricorrenti nei discorsi sulla sostenibilità, che verranno applicate in particolare nell'ambito del design. Gli appuntamenti saranno quattro in totale: 
  1. Rethink: ripensare i sistemi di co-progettazione nella moda - giovedì 18 febbraio;
  2. Reassess: rivalutare gli scarti e le sue potenzialità progettuali - venerdì 26 febbraio;
  3. Reschedule: riprogrammare la moda come prodotto industriale - mercoledì 3 marzo; 
  4. Regenerate: rigenerare e trasformare la materia - mercoledì 17 marzo.
Di seguito potete trovare informazioni aggiuntive sul ciclo di seminari e su come partecipare: http://www.iuav.it/DIPARTIMEN/CHISIAMO/eventi/2021/02--febbra/why_re_fashion_18.2-17.3.21.pdf 
WOMEN 2027
ONLINE IMMERSIVE EDITION #2
25-26 FEBBRAIO 2021
Si svolgerà il 25-26 febbraio l’Online Immersive Edition #2 dell’evento Women 2027, sarà un incontro di confronto, pre-progettazione e networking nel primo anno di programmazione EU 2021-2027 ed in epoca Covid dedicato alle imprenditrici che vedono oltre ed hanno il coraggio di innovare.
L’attenzione è sul ruolo delle donne nel mondo imprenditoriale, sui loro modelli di business e sulle opportunità di fare networking.
WOMEN 2027 #2 - Online Edition si svolge il pomeriggio del 25 febbraio e prevede il dialogo tra le Europarlamentari italiane e 100 imprenditrici di alto profilo da tutta Italia. Sarà il momento per fare domande, confrontarsi, conoscere dati, best case e storie di imprese e imprenditrici che stanno gestendo con soluzioni innovative il periodo Covid e che già stanno operando attivamente per affrontare le sfide del nostro presente e prossimo futuro.
La mattina del 26 febbraio è il momento dei tavoli operativi. 
L'evento è organizzato da Donne Si Fa Storia e Unioncamere Lombardia in collaborazione con Unioncamere del Veneto, Unioncamere Piemonte e Unioncamere nazionale.
Programma
FINANZIAMENTI PER LE PICCOLE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI: NUOVO SELFIEMPLOYMENT
Segnaliamo la notizia che dal 22 febbraio 2021 cambiano le condizioni di accesso e le erogazioni dei finanziamenti SELFIEmloyment. Si tratta di incentivi (prestiti a tasso zero fino a 50.000 euro) per avviare una piccola attività imprenditoriale in tutta Italia e in qualsiasi settore. Saranno accessibili, senza limiti di età, anche a donne inattive e disoccupati di lunga durata, oltre che ai Neet iscritti al programma Garanzia Giovani.
Per avere ulteriori informazioni riguardo il Fondo SELFIEmployment, gestito da Invitalia nell'ambito del Programma Garanzia Giovani, sotto la supervisione del Ministero del Lavoro, potete cliccare qui: 
https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/nuovo-selfiemployment 
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetterà di conoscere meglio l'utilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario è anonimo ed è possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
 
NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA E AL COMITATO EUROPEO PER IL RISCHIO SISTEMICO sugli sviluppi nel mercato dell'UE dei servizi di revisione legale dei conti destinati agli enti di interesse pubblico ai sensi dell'articolo 27 del regolamento (UE) n. 537/2014 COM(2021) 29 final
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI Il sistema economico e finanziario europeo: promuovere l'apertura, la forza e la resilienza COM(2021) 32 final
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO EUROPEO, AL CONSIGLIO E ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA Far fronte ai crediti deteriorati all'indomani della pandemia di COVID-19 COM(2020) 822 final
POLITICA SOCIALE
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO che definisce la posizione della Commissione a seguito della risoluzione del Parlamento europeo del 22 ottobre 2020 relativa agli obblighi della Commissione in materia di reciprocità dei visti e che riferisce sui progressi compiuti COM(2020) 851 final
LIBRO VERDE SULL'INVECCHIAMENTO DEMOGRAFICO Promuovere la solidarietà e la responsabilità fra le generazioni COM(2021) 50 final
TUTELA DELLA SALUTE
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Piano europeo di lotta contro il cancro COM/2021/44 final Segue un elenco delle risorse relative ai contenuti del documento. 
Link al documento 1
Link al documento 2 
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO EUROPEO E AL CONSIGLIO Fare fronte comune per sconfiggere la COVID-19 COM(2021) 35 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture. 
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore d'attività, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri l'elenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell'Europea.
bandi e fondi strutturali
RAPPORTO
PROGETTO A2 - “DIGITALIZZAZIONE E PMI”
CONVENZIONE PMI 2020 “PROGRAMMA DI INFORMAZIONE ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE VENETE SULLE POLITICHE ECONOMICHE REGIONALI E COMUNITARIE PER LO SVILUPPO IMPRENDITORIALE” DGR. N. 245 DEL 02.03.2020
Il presente Rapporto intende descrivere ad analizzare i processi di adozione delle tecnologie digitali connesse in modo particolare ad Industria 4.0 nelle piccole e medie imprese (PMI) del Veneto. Lo studio è stato svolto dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” dell’Università di Padova (Coordinamento Scientifico Prof.ssa Eleonora Di Maria), con il coinvolgimento dei Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio del Veneto. Le attività di ricerca si sono svolte tra giugno e novembre 2020. Lo studio è stato strutturato attraverso 5 attività specifiche: a) Attività di accompagnamento delle PMI nel processo di conoscenza e consapevolezza strategica delle tecnologie digitali e loro inserimento entro i processi e l’offerta dell’impresa (webinar); b) Realizzazione di contenuti digitali (video) incentrati su casi aziendali/buone pratiche rivolti alle PMI venete per accrescere la conoscenza e le opportunità di business connesse alla trasformazione digitale dei processi e dei prodotti (in sinergia con i PID); c) Analisi dell’efficacia delle iniziative di supporto alla digitalizzazione attraverso casi di studio e indagini quantitative; d) Approfondimento delle implicazioni della digitalizzazione sui processi organizzativi, delle competenze e sul fronte della sostenibilità ambientale; e) Organizzazione di webinar di sensibilizzazione al re-skilling e up-skilling delle competenze dei lavoratori.
RISULTATI DELL’INDAGINE RIVOLTA AI PARTECIPANTI AL "CICLO DI WEBINAR SUL TEMA DELLO SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE (SUS)"
L’Autorità di Gestione del POR FESR 2014-2020 ha realizzato nel periodo settembre-dicembre 2020 un’azione informativa rivolta al grande pubblico, in modalità on line, con la realizzazione di 6 webinar.
Questi hanno riguardato alcune tematiche in merito alla situazione e alle policies delle città venete riguardo a: qualità dell'ambiente e alla sicurezza, sviluppo turistico e culturale, aree funzionali e reti di governance territoriale.
A conclusione del ciclo è stato somministrato un sondaggio che ha messo a confronto la modalità webinar/on line con la modalità tradizionale di organizzazione degli eventi, ossia in presenza fisica.
L’obiettivo è stato quello di comprendere il livello di gradimento e le preferenze degli utenti rispetto alle due modalità, valutarne pregi e difetti e verificare se e quando la modalità on line possa essere riproposta anche in futuro, finita la situazione imposta dall’emergenza sanitaria.
Scarica il report [file pdf 7MB]
EVENTO ANNUALE 2020 POR FESR
MODALITÀ ONLINE TRAMITE PIATTAFORMA GOTOWEBINAR
“RIPARTIRE DALLE CITTÀ: L SOSTEGNO DEL POR FESR PER LA SOSTENIBILITÀ, QUALITÀ E INCLUSIVITÀ DELLO SVILUPPO URBANO TRA PRESENTE E FUTURO"
VENERDÌ 19 FEBBRAIO 2021 ORE 10.30 - 12.30
Il 19/02/2021 si terrà, in modalità online, l’evento annuale del POR FESR 2014-2020, dedicato allo Sviluppo Urbano Sostenibile tra presente e futuro, nel corso del quale saranno presentati gli esiti del ciclo di webinar che è stato dedicato alla materia; saranno quindi illustrati, anche con la presentazione di buone pratiche, i risultati e le prospettive delle azioni svolte nell’attuale programmazione in materia di servizi digitali, politiche di inclusione socio-abitativa e mobilità sostenibile nelle Aree urbane. 
Saranno inoltre affrontate potenziali nuove tematiche relative al futuro ciclo di programmazione UE 2021-2027 quali ambiente, sicurezza, cultura, turismo, con delle riflessioni in merito alla governance generale della strategia per lo sviluppo urbano del futuro POR.
Su queste materie le strutture regionali competenti si confronteranno con rappresentanti della Commissione Europea - DG Regio, del Dipartimento per le Politiche di Coesione e dell'ANCI, anche alla luce della futura politica di coesione e territoriale europea e nazionale.
Programma e link di registrazione al webinar
UNA REGIONE +COMPETITIVA
ASSE 3 BANDO 3.4.2 
Chiusura periodo di compilazione della domanda: 18/02/2021 Chiusura Presentazione Domanda: 25/02/2021
Bando per il sostegno all'acquisto di servizi per l'internazionalizzazione da parte delle PMI
Bando
ASSE 1 BANDO 1.1.2 
Chiusura periodo di compilazione della domanda: 11/02/2021 Chiusura Presentazione Domanda: 23/02/2021
Bando per il sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica strategica organizzativa e commerciale delle imprese
Bando
ASSE 3 BANDO 3.3.4 Sub-azione D) 
Apertura Presentazione domanda: 05/11/2020 Chiusura Presentazione Domanda: 25/02/2021
Bando per l'attivazione sviluppo consolidamento di aggregazioni di PMI per interventi sui mercati nazionali e internazionali che favoriscano la ripresa della domanda turistica "Veneto The Land of Venice"
Bando
Interreg Europe, Report “L'economia sociale e il sostegno alle imprese sociali nell'Unione Europea”
Il programma Interreg Europe ha pubblicato sulla propria Policy Learning Platform il report “L'economia sociale e il sostegno alle imprese sociali nell'Unione Europea”. La pubblicazione presenta una panoramica dei più recenti sviluppi dell'UE relativamente all'economia sociale, le sfide che le imprese sociali devono affrontare e il ruolo del COVID-19. Lo studio presenta anche i risultati politici ottenuti nell'ambito dei progetti Interreg Europe e condivide una serie di buone pratiche identificate dai progetti finanziati dal Programma nel periodo 2014 - 2020. Nel report sono presenti due casi analizzati nell’ambito del progetto Road-CSR conclusosi a dicembre 2020 e di cui Unioncamere Veneto era partner: Il Fondo di Investimento Sociale di Cipro e Fondazione per il Sud, caso analizzato proprio da Unioncamere del Veneto come esempio di partenariato tra imprese sociali e il settore pubblico.
Scarica il report.
PROGETTO STRATEGICO INNOVAMARE
(PROGRAMMA INTERREG VA ITALIA-CROAZIA 2014-20) 
Invito a partecipare ad una tavola rotonda online per policy maker e stakeholder sui temi della Blue economy e delle blue technologies (18-19/02/2021)
l’Unione Regionale delle Camere di Commercio della Regione Veneto (Unioncamere del Veneto) è partner del progetto strategico InnovaMare «Blue technology - Developing innovative technologies for sustainability of Adriatic Sea», coordinato dalla Camera croata dell’Economia, co-finanziato dal Programma Interreg VA Italia-Croazia (2014-2020). L’azione è finalizzata a creare condizioni di contesto favorevoli a livello transfrontaliero, rafforzando le capacità strategiche ed operative, per sviluppare un ecosistema dell’innovazione in grado di promuovere tecnologie all’avanguardia per la sostenibilità del Mare Adriatico, con un focus specifico sulla robotica e sensoristica subacquea. Nell’ambito del proprio programma di lavoro, Unioncamere del Veneto organizza una tavola rotonda online di due giorni per policy-maker e stakeholder italiani e croati, allo scopo di facilitare il dibattito, il trasferimento di conoscenze e lo scambio di buone pratiche in questi ambiti tecnici strategici, impiegando un approccio a quadruplice elica. Esperti europei di alto livello si uniranno all’evento come relatori, realizzando interventi mirati su tematiche chiave correlate a blue economy, sostenibilità del Mare Adriatico, innovazione tecnologica, con l’obiettivo di raccogliere raccomandazioni politiche a supporto dello sviluppo di un ecosistema dell’innovazione transfrontaliero nel campo della robotica e sensoristica subacquea.
Siamo lieti di invitarLa a partecipare alla tavola rotonda, assistendo alle sessioni di lavoro previste, con la possibilità di prendere parte al dibattito. L’evento si svolgerà online nei giorni 18-19/02/2021. Trova in allegato l’agenda, insieme ad una infografica del progetto InnovaMare.
Nel caso in cui avesse bisogno di maggiori informazioni, non esiti a contattare il nostro team:
Roberta Lazzari, +39 041 099 9411, roberta.lazzari@eurosportelloveneto.it 
MERAKI srl, Ilaria Marcolin e Valentina Colleselli, progetti@merakisrl.eu, v.colleselli@merakisrl.eu 
Il link per registrarsi all’evento è: https://registrazioni.unioncamereveneto.it/293545 
Sarà possibile realizzare la registrazione fino al 17/02/2021.
Una volta perfezionata la registrazione, riceverà una e-mail con il link alla piattaforma ZOOM da cui poter partecipare alla tavola rotonda. 
E’ previsto l’interpretariato simultaneo in croato, inglese ed italiano. Segnaliamo che l’evento verrà registrato
Agenda.
INTERREG SPAZIO ALPINO – BE READI ALPS DIGITHON - INNOVAZIONE E DIGITALIZZAZIONE NEL SETTORE DEI VIAGGI
Abbiamo il piacere di invitarvi a DigithON - Innovazione e digitalizzazione nel settore dei viaggi, un evento virtuale internazionale che si svolgerà il 24 febbraio 2021, e che intende offrire nuove opportunità di scambio e di accesso a servizi avanzati per l’innovazione e la digitalizzazione nel settore turistico. L’iniziativa è promossa da Unioncamere del Veneto all’interno del Progetto europeo BE-READI ALPS, finanziato dal Programma Spazio Alpino 2014-2020. La referente è la dott.ssa Roberta Lazzari che legge in copia. 
Il Progetto vede come capofila Veneto Innovazione e ha un partenariato internazionale molto interessante. L’obiettivo del progetto è quello di aiutare le imprese tradizionali e ripensare la propria “seconda vita”, ed il rilancio quindi di prodotti e servizi innovativi grazie all’accesso a servizi gratuiti per l’internazionalizzazione, la digitalizzazione e l’accesso al credito.
Il sito ufficiale del progetto è: https://www.alpine-space.eu/projects/be-readi-alps/en/home.
All’interno del sito sono riportate le modalità per accedere ai servizi di BE-READI ALPs!
La procedura è molto semplice: basta dedicare un minuto alla compilazione della Expression of Interest che trovate al seguente link: https://www.alpine-space.eu/projects/be-readi-alps/en/start-the-process/process-with-companies/eoi 
PARTECIPA AL DIGITHON PER IL SETTORE TURISTICO!
L’evento si terrà il 24 febbraio 2021 e sarà organizzato in sessioni plenarie stimolanti, workshop informativi e incontri mirati.
Il matchmaking si concentrerà sulla trasformazione digitale per l'industria dei viaggi, concentrandosi in particolare su tecnologie come IoT, analisi dei dati, AI ecc.
Questo evento di matchmaking offrirà l’opportunità di incontrare potenziali partner legati alle tecnologie di trasformazione digitale che stanno rivoluzionando le imprese.
Partecipando agli incontri pre-programmati di 25 minuti, avrete la possibilità di trovare i contatti giusti per costruire nuove partnership commerciali e tecnologiche regionali, nazionali e internazionali.
Sei “pronto” per espandere o sviluppare la tua attività?
Hai una nuova idea che vuoi sviluppare?
Cerchi partner alternativi per espandere e sviluppare la tua attività?
Cogli l'opportunità di collaborare con organizzazioni nazionali e internazionali, stabilire nuove connessioni e costruire relazioni produttive per sviluppare il tuo business.
Unisciti a noi al nostro evento di matchmaking DigithON !

Quando?
24 Febbraio 2021 ore 10.00-16.00
Termine per l'iscrizione: 23 febbraio 2021
Prenotazioni di incontri: 10 febbraio - 23 2021

Dove?
l’evento si svolgerà in modalità on line
Registrazione: https://be-readi-digithon.risingsud.b2match.io/signup 

Argomenti affrontati:
  • ricerca e sviluppo nello sviluppo di prodotti turistici
  • personalizzazione
  • tecnologia mobile
  • tecnologia di riconoscimento
  • realtà aumentata
  • Internet delle cose
  • assistenti virtuali
  • gestione dei big data
  • catena di blocchi
  • digitalizzazione del patrimonio culturale.

Gruppo target principale / Chi dovrebbe partecipare:

  • Aziende interessate a nuovi temi specifici della digitalizzazione
  • Aziende alla ricerca di partner e nuove collaborazioni
  • Team di digitalizzazione e start-up alla ricerca di nuovi clienti e partner
  • Esperti del settore dei viaggi
  • Accademici
  • Pianificazione di progetti di sviluppo e innovazione nelle aree rilevanti
  • Istituti di ricerca rilevanti come partner in tali progetti
Argomenti rilevanti e aree di business:
  • Sviluppo e implementazione di nuovi processi e funzioni dell'industria dei viaggi utilizzando le tecnologie di digitalizzazione;
  • Aumentare l'efficienza del settore dei viaggi in generale;
  • Sviluppo di prodotti / processi / soluzioni ICT.
eurocooperazioni
Visualizza l'elenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali
  

sportello bruxelles

  
NEWS
NUOVO BAUHAUS
Il Nuovo Bauhaus Europeo rappresenta l’iniziativa della Commissione per riuscire a collegare efficacemente il Green Deal europeo agli spazi di vita quotidiana. Il progetto si presenta come un nuovo movimento creativo ed interdisciplinare di cui tutti gli europei interessati possono fare parte. In quanto tale, esso rappresenta una piattaforma di sperimentazione e connessione volta a promuovere la collaborazione tra pensatori ed operatori, fornendo un ponte tra il mondo della scienza e tecnologia e il mondo dell’arte e cultura al fine di offrire soluzioni innovative a problemi sociali complessi. 
Link
RRF
Il Parlamento Europeo ha approvato in data 09 febbraio 2021 lo strumento per la ripresa noto come Recovery and Resilience Facility (RRF), confermando l’accordo politico raggiunto in sede istituzionale lo scorso dicembre. Sarà dunque possibile per gli Stati membri accedere al supporto finanziario di €672,5miliardi in prestiti e sovvenzioni, fondamentali per le riforme e gli investimenti per un’Europa post-COVID più forte.
Link
CANCRO
In data 3 febbraio 2021, la Commissione ha presentato il ‘Piano europeo per sconfiggere il cancro’. Partendo dalle ultime novità in materia di tecnologia, ricerca ed innovazione, il piano definisce un nuovo approccio comunitario che intende affrontare il problema cancro a tutto tondo, partendo dalle possibili misure di prevenzione della malattia fino al trattamento e cura, ponendo particolare attenzione alla qualità della vita dei malati e dei sopravvissuti
Link
  

sportello apre

  
NEWS
EIT E SIA: I CO-LEGISLATORI TROVANO UN ACCORDO POLITICO 
Venerdì 29 gennaio 2021 il Parlamento europeo e gli Stati membri dell'UE hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sul pacchetto composto da: modifiche al regolamento sull'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT); la decisione sulla futura Agenda Strategica per l'Innovazione (SIA) dell'EIT. Dalla sua creazione nel 2008, l'EIT ha rafforzato gli ecosistemi dell'innovazione in tutta l'UE. Esso si vedrà integrato con un bilancio più ampio, di quasi 3 miliardi di euro per il settennio 2021-2027. Al contempo, si vedranno confermate le 8 KICs già esistenti, accompagnate dal lancio di due nuove, una sulle industrie culturali e creative, l'altra sull'acqua, il settore marittimo e il mare. Questo accordo consentirà all'EIT di realizzare le priorità dell'UE in materia di istruzione, innovazione e ricerca e allo stesso tempo fornire un contributo fondamentale alla ripresa dell'Europa, nonché alla transizione verde e digitale. Per saperne di più: https://bit.ly/3oF32ZI 
FEEDBACK SULLO EUROPEAN HEALTH DATA SPACE 
La Commissione europea sta preparando una nuova flagship initiative in ambito sanitario rilasciando la sua tabella di marcia di valutazione combinata e valutazione dell'impatto iniziale (IIA) sulla proposta legislativa che istituirà lo European Health Data Space. Quest'ultimo ambisce a garantire l'accesso, la condivisione e l'uso ottimale dei dati sanitari per scopi di assistenza, nonché il riutilizzo per R&I; promuovere un mercato unico della salute digitale, che copra i servizi e i prodotti sanitari, tra cui la tele-sanità e la salute mobile; migliorare lo sviluppo, la diffusione e l'applicazione di prodotti e servizi di salute digitale affidabili. Le parti interessate hanno avuto la possibilità di fornire un feedback sull'iniziativa, mentre la Commissione intende adottare la proposta legislativa sull'European Health Data Space nel Q4 2021. Per saperne di più: https://bit.ly/3j7HpQJ  
OPPORTUNITÀ PER RICERCATORI: APERTA LA NUOVA CALL FOR PROPOSALS DI CERIC-ERIC 
Il Central European Research Infrastructure Consortium, (https://www.ceric-eric.eu/) CERIC-ERIC, apre la nuova call for proposals, rivolta a ricercatori di tutto il mondo per l'accesso a più di 50 strumenti e a due laboratori di supporto per attività di ricerca in tutti i campi dei materiali, dei biomateriali e delle nanotecnologie. In aggiunta all’accesso agli strumenti e laboratori disponibili, CERIC offre supporto per la mobilità di due ricercatori per ciascuna proposta progettuale. Per fare domanda, seguire il link “Submit a new CERIC proposal" nel Virtual Unified Office - VUO (https://vuo.elettra.trieste.it/). 
Scadenze: 
1 Marzo 2021, 17hs CET, per avere una valutazione preliminare e la possibilità di migliorare le proposte entro la seconda data di scadenza, in base al feedback ricevuto 
31 Marzo 2021, 17hs CET, consigliata solo agli utenti esperti di tutte le tecniche richieste. Strumenti aggiuntivi disponibili in questa call: Ultraviolet Laser Facility of the Foundation for Res arch and Technology – Hellas (ULF-FORTH) in Grecia (https://bit.ly/3tdO40p); X-ray Absorption Spectroscopy beamline LISA@ESRF  (https://bit.ly/3reN7D4); Nuova soft X-ray Beamline PHELIX@SOLARIS  (https://bit.ly/36vBbVS).
Per ulteriori informazione sul bando, visitare il sito https://www.ceric-eric.eu/users/call-for-proposals/  
PROGRAMMA EUROPEO PER LA BIODIFESA 
La Presidente Von der Leyen ha espresso la possibilità di lanciare un Programma Europeo per la Biodifesa, per prevenire il sorgere di nuove pandemie e incrementare la resilienza dell’Unione per questo tipo di emergenze. Il programma prevede un partenariato pubblico-privato, nell’ambito della nuova Autorità Europea di Risposta alle Emergenze Sanitarie (HERA). 
I pilastri principali dovrebbero essere tre: si tratterà di un programma proattivo e permanente, dedicato alla ricerca di nuovi patogeni e allo sviluppo di vaccini su larga scala per affrontarli; si baserà su finanziamenti a lungo termine e preventivabili, invece di risorse riallocate di volta in volta. Punterà sulle capacità del settore privato, riunendo aziende tecnologiche all’avanguardia con le autorità di regolamentazione competenti. 
Per saperne di più: https://bit.ly/2YBCH4e  
LIVING LABS DEL JRC! 
I living labs cercano di creare ambienti incentrati sull'utente che permettano l'innovazione, la co-creazione e lo sviluppo di start-up. Essi integrano i processi di ricerca e innovazione nelle comunità e negli ambienti della vita reale: per questo il Joint Research Centre mira a portare valore aggiunto e innovazione al processo di elaborazione delle policies. Prima di mettere in pratica nuove tecnologie e applicazioni, è necessario testarle in ambienti reali e controllati, con due nuovi siti di ricerca: uno ad Ispra, in Italia e l'altro a Petten, nei Paesi Bassi. Il pilot è aperto a organizzazioni pubbliche e private, in particolare PMI e start-up. Il bando resterà aperto fino al 31 dicembre 2021. Per saperne di più: https://bit.ly/3arsvAK  
EU CO-FUNDED ERA-MIN JOINT CALL 2021 
Sono 19 i milioni messi in palio dalla prima call del network ERA-MIN3, con focus particolare sui progetti di R&I dedicati alle materie prime e all’economia circolare. ERA-MIN3 è una rete paneuropea che comprende 26 enti e istituzioni della ricerca in Europa, con l'obiettivo di coordinare i programmi R&I sulle materie prime non combustibili e non alimentari. Tale partenariato, nato in Horizon 2020, riveste una particolare importanza per il Piano d’azione europeo per le materie prime critiche (settembre 2020) e per dell’alleanza collegata, il cui intento è rafforzare l'autonomia strategica dell'UE nelle catene del valore delle materie prime, vitali per gli ecosistemi industriali europei, le energie rinnovabili, la difesa e lo spazio. Per saperne di più: https://bit.ly/3tgtmNv  
PREANNUNCIO DELLA JOINT CALL 2021 SU CIRCOLARITÀ DI COLTURA MISTA E DI ALLEVAMENTO DEL BESTIAME 
È prevista l'apertura di una call sulla circolarità nei sistemi di coltura mista e di allevamento del bestiame (focus mitigazione dei gas serra) per le università, imprese e istituti di ricerca. Tale call sarà un'iniziativa congiunta di ERA-NET Cofund SusAn, FACCE ERA-GAS, ICT-AGRI-FOOD e SusCrop. Ad oggi i finanziatori della call sono numerosi, con membri UE ed extra Ue: anche l'Italia potrà parteciparvi. Dalle notizie trapelate dalla call 2021, le proposte si dovranno maggiormente concentrare su sistemi produttivi misti coltura-bestiame, sia all'interno di singole aziende agricole che collegando colture e allevamenti separati. Per saperne di più: https://bit.ly/3pC8G04 
CALL SU ALIMENTAZIONE E COLTURA BIOLOGICA 
Sono messi a disposizione dai partner dell'iniziativa oltre 5€ mln di contributi per progetti di ricerca transnazionali in materia di alimentazione e agricoltura biologica, al fine di migliorare la produzione delle piante e l'allevamento degli animali. Tra i partner è presente l'Italia, che partecipa con uno stanziamento di 600€ mila erogato tramite il MIPAAF. L'iniziativa CORE Organic è un ERA-NET, perfettamente in linea con le precedenti azioni CORE Organic I, CORE Organic II e CORE Organic Plus, il quale intende migliorare le conoscenze di base e le capacità innovative necessarie a supportare lo sviluppo dei sistemi agricoli e alimentari in Europa. Per saperne di più: https://bit.ly/3pDcVZf  
SAVE THE DATE 
CARING FOR SOIL IS CARING FOR LIFE 24 FEBBRAIO 2021 ORE 9.30 – 11.30 
Evento di presentazione della Mission di Horizon Europe SOIL HEALTH & FOOD organizzato da MUR, in collaborazione con APRE, Santa Chiara Lab-Università di Siena e Fondazione ReSoil. 
EU INDUSTRY DAYS 
Dal 23 al 26 febbraio, si terranno gli EU Industry Days, una piattaforma per discutere le sfide industriali e co-sviluppare opportunità e risposte politiche in un dialogo inclusivo con un'ampia gamma di partner. Per saperne di più e registrarsi: https://bit.ly/39AcnxU  
  

GOINg abroad, a cura di eurocultura

  
Eurocultura, fondata nel 1993, è un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli è assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attività di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo è di fornire un quadro completo sia delle opportunità all'estero sia delle difficoltà da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessità. . 

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it  
www.eurocultura.it  
    
    

CONTATTI

  

Per non ricevere la newsletter cliccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXV N 3  2021
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it   

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Roberto Crosta
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Rossana Colombo, Alberto Concina,
Stefania De Santi, Laura Manente, Eleonora Marton, Filippo Mazzariol, Samuele Saorin, 
Alessandra Vianello, Alessandro Vianello