EUROSPORTELLO  INFORMA

n°8
30 aprile 2015
"MANIFESTO PER L'ARTIGIANATO DEL FUTURO"
MARGHERA (VE), 6 MAGGIO 2015
L’incontro, promosso dall’Assessorato all’Economia e Sviluppo del Regione del Veneto, si terrà mercoledì 6 maggio 2015, alle ore 18.00, presso il padiglione Aquae di Expo Venice 2015 a Marghera (Venezia). 
Saranno presentati e discussi nuovi scenari del settore artigiano, con riferimento, in particolare, all’innovazione, all’eccellenza, all’internazionalizzazione ed al capitale umano.
La partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria dei posti tramite:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-manifesto-per-lartigianato-del-futuro-16656306461    
dove sarà pubblicato il programma definitivo ed ogni altra informazione.
  
  
  
  
  

  
  
   EUROSPORTELLO
   

  
  
   Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
  
   Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetterà di conoscere meglio l’utilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario è anonimo ed è possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
  
  
  

   iniziative di prossima attuazione
  
   APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO
  
EXPO 2015 - INCONTRI BILATERALI (SETTORE AGROALIMENTARE) - MILANO, 6-7 MAGGIO 2015
  
CONVEGNO: "CO2 - TERRA E CIELO" VEDELAGO (TV), 15 MAGGIO 2015
  
  
  
  

   EVENTI E APPROFONDIMENTI
MATERIALE SEMINARIO 
"GENERARE E SOSTENERE LE RETI DI IMPRESE" - VENEZIA MARGHERA, 15 APRILE 2015
Le presentazioni dei relatori del seminario sulle reti di impresa sono disponibili cliccando qui.
MATERIALE SEMINARIO
"OPPORTUNITÀ D'INVESTIMENTO NEI SETTORI LEGATI ALLE RISORSE NATURALI IN CROAZIA"
Marghera-Venezia, 28 aprile 2015 
Le presentazioni dei relatori del seminario sulle reti di impresa sono disponibili cliccando qui.
Erasmus per Imprenditori: OPPORTUNITÀ PER LE GIOVANI IMPRESE

L’Ordine degli Architetti di Venezia in collaborazione con UnionCamere del Veneto – Eurosportello Veneto, organizza l’evento informativo “Erasmus per Imprenditori: Opportunità per le giovani imprese”, che si terrà:

Giovedì 14 Maggio dalle 10:00 alle 12:00 
presso la sede dell’Ordine degli Architetti PPC a 
Venezia Isola del Tronchetto n.14 Venezia 

Nel corso dell’incontro verranno presentate le opportunità offerte dal programma europeo “Erasmus per Giovani Imprenditori”, destinato a tutti gli imprenditori di qualsiasi età e settore economico al fine di incrementare i loro scambi commerciali in Europa grazie a un periodo di lavoro presso aziende estere oppure ospitando imprenditori provenienti da altri paesi europei. A chi si rivolge:
  • "Nuovi imprenditori", riferendosi con questo termine, ad aspiranti imprenditori che stanno seriamente pianificando di costituire una propria impresa o l'hanno costituita nel corso degli ultimi tre anni.
  • "Imprenditori ospitanti", riferendosi con questo termine a imprenditori affermati che vogliono sviluppare le loro competenze sul piano dell’internazionalizzazione e conoscere l’opportunità di mercato in un altro paese attraverso l’esperienza di accoglienza del nuovo imprenditore straniero.
Per ulteriori approfondimenti, si rimanda al programma
Iscrizioni entro il 12 maggio 2015 accedendo al sito dedicato alla formazione dal seguente indirizzo www.ordinevenezia.com
La partecipazione è prevista per 40 persone. 
L'evento non prevede l'attribuzione di crediti formativi professionali.
FESTA DELL’EUROPA 2015
"L'UNIONE EUROPEA TRA PASSATO E PRESENTE"
VENEZIA, 5-19 MAGGIO 2015
Dal 5 al 19 maggio 2015 l'Europa diventa protagonista a Venezia con "L'Unione europea tra passato e presente", una grande manifestazione nel cuore della città lagunare per celebrare la Festa dell'Europa. Ricco il programma di iniziative, mostre ed incontri dedicati all'Unione europea e ai suoi valori per favorire una cittadinanza europea più consapevole.
La manifestazione vuole ricordare le due date storiche più significative per l'Europa: il 5 maggio 1949, fondazione del Consiglio d'Europa attraverso il Trattato di Londra e il 9 maggio 1950, nascita dell'Unione europea con la "dichiarazione Schuman" in occasione del discorso di Parigi. 
L'iniziativa, frutto della collaborazione tra Comune di Venezia, Europe Direct, Consiglio d'Europa - Ufficio di Venezia, Parlamento Europeo - Ufficio d'informazione in Italia, Commissione Europea - Rappresentanza in Italia, si propone di mettere in risalto la "vocazione europea" del capoluogo lagunare, quale luogo di riflessione sull'Europa nel 2015.
La Festa dell'Europa si apre martedì 5 maggio, alle ore 12, nell'Aula magna dell'Istituto Pacinotti di Meste con l'inaugurazione della Mostra "I padri fondatori dell'Unione europea", leader visionari che hanno ispirato la creazione dell'Unione europea in cui viviamo oggi. La mostra è aperta al pubblico dal 5 al 19 maggio nell'androne dell'Istituto Pacinotti di Meste dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì.
Giovedì 7 maggio, dalle 9 alle 13, i festeggiamenti continuano all'Auditorium Santa Margherita dell'Università Ca' Foscari di Venezia con "L'Europa delle donne. Le madri fondatrici dell'Unione europea", convegno aperto alla cittadinanza e agli studenti sul principio della parità di genere e sul valore della storia dell'Unione europea, con un focus sulle donne fondatrici dell'Europa, in primis Ursula Hirschmann. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Venerdì 8 maggio, dalle 9 alle 11 si tiene al Centro Plip di Mestre lo Spettacolo "Una favola d'Europa", lettura animata di fiabe europee per le scuole elementari con la Compagnia teatrale Pantakin, per mettere in evidenza ciò che unisce i cittadini europei a partire dalle fiabe e per valorizzare nei bambini il rispetto della diversità e il dialogo interculturale. 
Sabato 9 maggio, dalle 9 alle 13 all'Auditorium della Provincia di Venezia la Festa dell'Europa si celebra con "L'Europa per i giovani", convegno aperto alla cittadinanza e ai giovani sulle opportunità messe a disposizione dall'Unione europea, sul grande programma comunitario Erasmus + , sulla mobilità giovanile transnazionale e sulla cittadinanza europea attiva. In occasione del convegno si tiene anche la premiazione del concorso "Diventiamo cittadini europei" col MFE Movimento Federalista Europeo e l'Associazione Il Circolo Veneto. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Inoltre lunedì 11 maggio, dalle 10 alle 11, alla Scoletta dei Calegheri di Venezia la cittadinanza può assistere alla Presentazione del Network Europe Direct alla delegazione internazionale del progetto europeo "LABOUR - Vivere e lavorare in Europa". Interventi in italiano con traduzione consecutiva in inglese. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Lunedì 11 maggio, si tengono al Cinema Dante d'essai due proiezioni gratuite (ore 17 e 21) del film "Un mondo nuovo - Altiero Spinelli" (104 min) di Alberto Negrin con Vinicio Marchioni, Isabella Ragonese, Peppino Mazotta e Orlando Cinque su Altiero Spinelli e la genesi del Manifesto di Ventotene. Ingresso libero sino ad esaurimento posti.
Il film tratta del periodo nazifascista nel 1941 a Ventotene, piccola isola del Mediterraneo, in cui Altiero Spinelli, Ernesto Rossi, Eugenio Colorni, Ursula Hirshmann e Ada Rossi, lì confinati dal regime fascista, elaborano il Manifesto di Ventotene: pietra miliare per la costruzione di un'Europa libera, in pace e democratica, unita in uno stato federale.
Mercoledì 12 maggio, dalle 15 alle 17, il Liceo Europeo Foscarini di Venezia ospita la Conferenza "Muoversi in UE: mobilità e prospettive di studio e lavoro". Ingresso su registrazione infoeuropa@comune.venezia.it  
Infine lunedì 18 maggio, dalle 8.30 alle 12.30, la Festa UE si sposta all'Istituto Comprensivo Gramsci di Casale sul Sile (Treviso) con "English Teaching Theatre", spettacolo didattico che divertendo veicola la lingua inglese in base ai livelli di conoscenza delle classi, in collaborazione con le Associazioni A.C.L.E e Le Lingue nel Mondo. 
Info desk aperto al pubblico: Europe Direct del Comune di Venezia, a Mestre in via Cardinal Massaia 45, dal 5-19 maggio 2015 (9.00-13.00)
Numerosi i partner che collaborano:
CIME Consiglio Italiano del Movimento Europeo, MFE Movimento Federalista Europeo, Europe Direct del Comune di Venezia, Eurodesk Italy, Università Ca' Foscari di Venezia, CESTUDIR - Centro Studi sui Diritti Umani, USR Ufficio Scolastico Regionale Veneto, Provincia di Venezia, Centro Donna del Comune di Venezia, Cinema Dante d'essai del Circuito Cinema, Uni3 Università della terza età, Associazione Il circolo veneto, Associazione Le lingue nel Mondo, Centro Plip, Liceo Foscarini, Istituto Pacinotti, in collaborazione con la Sede Regionale RAI per il Veneto.
Per informazioni:
Europe Direct del Comune di Venezia
Numero verde gratuito 800 496200
infoeuropa@comune.venezia.it
  
www.comune.venezia.it/europedirect  
www.facebook.com/EuropeDirectVenezia 
SEMINARIO: FONDI STRUTTURALI IN CROAZIA - IL FONDO PER LO SVILUPPO RURALE ERDF (MISURE PER L'AGRICOLTURA E MISURE PER I SERVIZI IN AREA RURALE)
VENEZIA MARGHERA, 15 MAGGIO 2015
Regione del Veneto in collaborazione con Unioncamere del Veneto – Eurosportello invitano al seminario: Fondi strutturali in Croazia - il fondo per lo sviluppo rurale ERDF (misure per l'agricoltura e misure per i servizi in area rurale), che si terrà il prossimo 15 Maggio 2015, alle ore 09.00, presso la sede di Unioncamere del Veneto, Sala Europa, Parco Scientifico Tecnologico Edificio Lybra - Ingresso Vega 1, Viale delle Industrie 19/c, 30175 Venezia - Marghera (VE). 
Entrata a far parte dell’Europa, la Croazia potrà beneficiare di tutte le opportunità offerte dalla nuova programmazione Europea 2014 – 2020;. in questo contesto, rilevante importanza ha il sistema dei fondi strutturali che prevede un budget di circa un miliardo di euro annuo.
In quest’ottica positiva va considerato il fondo per lo sviluppo rurale ERDF attraverso le misure previste, che prevedono interventi e servizi per le aree rurali, che rappresentano una grande opportunità economica e commerciale sia per le imprese Croate ma anche Venete grazie alle possibilità di una collaborazione tecnico-commerciale.
Questo seminario vuole offrire spunti di riflessione costruttivi, con taglio decisamente pratico andando ad analizzare il programma ed i relativi bandi nello specifico (linee guida, budget, criteri di eleggibilità, modalità di valutazione ecc…), al fine di dare supporto ai beneficiari Croati per la predisposizione delle future proposte progettuali nei programmi sopra citati.
Per ulteriori informazioni: lettera invito, programma e scheda adesione.
SEMINARIO: IMPRESE E DIRITTO UE DELLA CONCORRENZA, FRA ACCORDI DI COOPERAZIONE ORIZZONTALE , AIUTI DI STATO E DISTRIBUZIONE ONLINE
VENEZIA MARGHERA, 22 MAGGIO 2015
Regione del Veneto in collaborazione con Unioncamere del Veneto – Eurosportello invitano al seminario: Imprese e diritto UE della concorrenza, fra accordi di cooperazione orizzontale, aiuti di Stato e distribuzione online, che si terrà il prossimo 22 Maggio 2015, alle ore 09.00, presso la sede di Unioncamere del Veneto, Sala Europa, Parco Scientifico Tecnologico Edificio Lybra - Ingresso Vega 1, Viale delle Industrie 19/c, 30175 Venezia - Marghera (VE). 
La dinamica concorrenziale è la vera garanzia di un mercato efficiente, in cui le imprese sono spinte a innovare, a migliorare e ad ampliare l’offerta dei propri servizi e prodotti. Ma troppo spesso le imprese ignorano che esistono regole ben precise a tutela della dinamica concorrenziale. La crisi pare essere un valido alibi di condotte anticoncorrenziali, mentre una buona cultura d’impresa deve tener conto delle conseguenze della creazione di accordi di cooperazione orizzontale che di fatto sono cartelli, o dei rischi di dover restituire aiuti di Stato incompatibili col diritto UE, o della problematicità di accordi che restringono la libertà economica dei rivenditori. 
Per ulteriori informazioni: lettera invito, programma e scheda adesione.
INFO DAY BANDI MARIE SKŁODOWSKA-CURIE INDIVIDUAL FELLOWSHIPS
Unioncamere del Veneto – Eurosportello Veneto è lieta di informarvi che l’Università Ca' Foscari di Venezia, a seguito del successo della Call 2014 , organizza un info-day sui bandi europei Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowships (IF), per fornire ai ricercatori gli strumenti per scrivere una proposta di successo. 
L’evento si terrà il 13 maggio 2015 a partire dalle ore 9.00 presso l' Auditorium Santa Margherita a Venezia. 
La partecipazione all'info-day è gratuita e per motivi organizzativi è necessario registrarsi cliccando su seguente link: http://static.unive.it/prenotazioni/p/eventiricerca
Il programma della giornata ed ulteriori informazioni organizzative sono disponibili nella pagina dedicata all'Info-Day.
Se desiderate approfondire l’argomento Marie Curie Fellowships, vi invitiamo a visitare il sito di Ca’ Foscari: http://www.unive.it/mariecurie 
EVENTO DI INCONTRI BILATERALI ALL’INTERNO DELLA FIERA INTERNAZIONALE DEL FRANCHISING E DEI SERVIZI FINANZIARI E DI CONSULENZA - FEC (FRANCHISING EXHIBITION CROATIA) 
OPATIJA (CROAZIA) - HOTEL ROYAL, 29 MAGGIO 2015
La Camera di Commercio Croata – County Chamber Rijeka e Enterprise Europe Network Croazia hanno il piacere di invitarVi a partecipare agli incontri bilaterali che avranno luogo all’interno della Fiera del Franchising, dei servizi finanziari e di consulenza - FEC (Franchising Exhibition Croatia) nella Sala Congressi dell’Hotel Royal a Opatija (Abbazia) il 29 maggio 2015. L’evento è organizzato e supportato dal partner italiano Unioncamere del Veneto – Eurosportello (Enterprise Europe Network). 
L’evento offre l’opportunità alle aziende partecipanti di incontrare altre aziende operanti nello stesso settore con l’obiettivo di presentare e scoprire nuovi prodotti e servizi, di esplorare nuove opportunità commerciali, di incontrare nuovi potenziali clienti e di scambiarsi esperienze commerciali. 
Chi può partecipare: 
Aziende che hanno in programma di acquistare o vendere un franchising o che intendono investire in un collaudato ed affidabile modello di commercio. 
Sebbene l’evento sia rivolto al franchising e ai servizi finanziari e di consulenza, gli incontri bilaterali sono anche rivolti agli imprenditori di altre attività che sono interessati a: 
  • Favorire lo scambio di buone pratiche; 
  • Collocare i loro prodotti e servizi su nuovi mercati; 
  • Trovare nuovi partner commerciali; 
  • Aumentare la competitività della propria attività a livello transnazionale. 
La partecipazione agli incontri bilaterali è gratuita. Il termine ultimo per iscriversi agli incontri bilaterali è il 18 maggio p.v.. 
Per ulteriori informazioni relative agli incontri bilaterali ed alla registrazione online, si prega di consultare il seguente link: http://fec2015.talkb2b.net/  
Per assistenza ed informazioni contattare Rossana Colombo – Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it  e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.  
HOUSE OF BRAINS: STILATO UN RAPPORTO INTERNAZIONALE (ITALIA, GERMANIA, SPAGNA, SLOVENIA) SULL’OFFERTA FORMATIVA DELLE UNIVERSITA’ E IL RAPPORTO ISTRUZIONE-IMPRESA
Al via la fase operativa del progetto europeo rivolto all’imprenditoria giovanile 
Unioncamere del Veneto, in collaborazione con il Consorzio I.E.S (cooperativa sociale che offre servizi di consulenza alle imprese), l’Università di Verona e Ce.Sv.I (start-up che offre supporto alle imprese attraverso progetti innovativi creando reti di cooperazione con Università, centri di ricerca ed organizzazioni di rappresentanza a livello europeo), hanno incontrato i partner internazionali del progetto House of Brains, provenienti da Spagna, Germania e Slovenia, nell’ambito del Programma Erasmus Plus – Partenariati Strategici per l’Istruzione Superiore.
Il meeting, tenutosi presso la sede di Unioncamere del Veneto a Marghera (Venezia), si inserisce nel panorama europeo di profonda crisi per quanto riguarda i giovani alla ricerca di lavoro in un’Europa dove quasi 6 milioni sono disoccupati, con livelli che in taluni paesi superano il 50%.
House of Brains punta a preparare i giovani al mercato del lavoro stimolando i sistemi universitari e di alta formazione a fornire ai giovani le condizioni affinché possano sviluppare competenze imprenditoriali spendibili sul mercato puntando in primis sull'innovazione.
I partner hanno dimostrato grande impegno nel muovere i primi passi verso la messa a punto di una nuova offerta formativa avente come target principale i neolaureati, giovani imprenditori e studenti iscritti a corsi di laurea “deboli”, i cui sbocchi cioè sono poco favoriti dal mercato del lavoro attuale. 
La prima fase del progetto ha visto la realizzazione del primo prodotto congiunto: un rapporto comparato di analisi della situazione esistente in ciascuno dei quattro Paesi coinvolti (Italia, Germania, Slovenia e Spagna) per quanto riguarda l’offerta formativa universitaria e le esperienze di progetti di collaborazione tra Università e mondo delle imprese. Comparando le diverse realtà e facendo il punto sulla situazione attuale, House of Brains ha individuato come competenze chiave da affinare e proporre ai giovani quelle relative ad esempio al senso di iniziativa e di imprenditorialità, cioè il saper tradurre le idee in azione. Competenze che, pur essendo altamente richieste nel mercato del lavoro, spesso non vengono adeguatamente toccate dall’attuale offerta formativa dei sistemi universitari.
House of Brains ha quindi gettato le basi verso la definizione di una nuova modalità di collaborazione tra sistema accademico e imprese, che avrà come risultato finale un percorso formativo dalla didattica completamente fruibile online con formatori non solo docenti universitari ma anche imprenditori di successo. Al termine o durante il percorso formativo proposto, gli studenti potranno inoltre beneficare di periodi di tirocinio o di stage, in Italia o all’estero, presso le aziende o gli istituti di ricerca che maggiormente si addicono ai loro percorsi di studio.
L’iniziativa rappresenta una sfida importante e una concreta opportunità di innovazione all’interno del Sistema dell’Istruzione e della Formazione assegnando un ruolo primario al mondo delle imprese. La prossima tappa vedrà il partenariato proseguire il lavoro a distanza per poi riunirsi nuovamente, presso l’Università di Fulda (Land dell’Assia) in Germania, nell’ottobre 2015 per sigillare la nuova offerta formativa e concentrarsi verso una concreta definizione della piattaforma online attraverso cui il nuovo catalogo formativo sarà reso fruibile agli studenti.
  
  
  

   NORMATIVA COMUNITARIA
  
PROGETTO di bilancio rettificativo n. 4 al bilancio generale 2015 che accompagna la proposta di mobilitazione del Fondo di solidarietà dell'Unione europea per la Romania, la Bulgaria e l'Italia COM(2015) 161 final
  
  
   gare d'appalto
  
   Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture. 
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore d’attività, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
  
  
  
   ricerca partner
  
   Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
  
  
  

   bandi europei
  
   Apri l’elenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell’ Europea.
  
  
  
   bandi e fondi strutturali
  
  

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015 
Bando a sportello per il finanziamento di iniziative a sostegno del tessuto produttivo dell'area del Polesine

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015 
POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici. 

INTERREG EUROPE 2014-2020 – APERTA LA CAMPAGNA INFORMATIVA SULLA PRIMA CALL
E’ stata lanciata una “information campaign” sulla prima call del Programma di Cooperazione interregionale INTERREG EUROPE in attesa dell’apertura ufficiale della call, per la quale si deve attendere l’adozione formale del Programma da parte della Commissione Europea.
Sul sito del Programma sotto riportato è dunque disponibile, in forma di bozza, tutta la documentazione utile per la presentazione dei progetti.
L’apertura della call, (prevista per metà giugno 2015) e la documentazione ufficiale, che non dovrebbe comunque differire, se non per dettagli marginali, da quella già disponibile in bozza.
È importante che i soggetti potenzialmente interessati approfittino della campagna informativa per prepararsi alla presentazione delle proposte di progetto, prendendo visione di tutta la documentazione in bozza in modo da essere pronti per la presentazione dei progetti al momento dell’apertura del bando.
Link utili:
Campagna informativa:
http://www.interreg4c.eu/interregeurope/callforproposals  

Programma di Cooperazione: 
http://www.interreg4c.eu/fileadmin/User_Upload/PDFs/INTERREG_EUROPE_-_CP_final.pdf  
  
  
  
   eurocooperazioni
  
   Visualizza l’elenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.
  
  
  
  
  
  
  

  
  
   I NOSTRI SPORTELLI
  

  
  
   sportellO BRUXELLES
  

  

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Save the date ‘Seminario di Formazione 2015’: 
Anche quest’anno la Delegazione di Bruxelles è al lavoro per organizzare il consueto seminario di formazione annuale sulle tematiche europee, evento come sempre rivolto ai funzionari camerali del territorio Veneto e agli enti Domiciliati, fissato per i giorni 24 e 25 giugno 2015. Quest’anno l’evento sarà organizzato anche in collaborazione con Unioncamere Lombardia (oltre alla ormai consolidata collaborazione con la Regione Veneto), come seguito concreto di un più ampio accordo di cooperazione tra le Unioncamere di Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia. La due giorni di formazione, vedrà alternarsi funzionari provenienti dalla Commissione Europea, che presenteranno le ultime novità in tema di affari europei, e gli Europarlamentari Veneti, che potranno presentare le principali attività che stanno svolgendo attualmente al Parlamento Europeo. L’agenda ufficiale dell’evento sarà completata nel corso del mese di maggio, a breve seguiranno maggiori dettagli. Per maggiori informazioni: bxl@bruxelles.ven.camcom.it

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles.
  • Riunione Commissione Parlmantare INTA: Nei giorni 18 e 19 marzo 2015 si è riunita la Commissione INTA del Parlamento Europeo; questo report si concentrerà su alcuni punti all’ordine del giorno che trattano le questioni del partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP) ....Maggiori informazioni;
  •  
  • Kick-off meeting of the ‘Digital Tourism Platform’: Il giorno 27 marzo 2015 si è svolto, presso la sede della DG GROW, il kick-off meeting della piattaforma sul turismo digitale. Ad inaugurare l’evento, è intervenuto Pedro Ortún (Director for Service Industries, DG GROW), il quale ha ricordato come la Commissione Europea in generale, e la DG GROW in particolare, siano fortemente impegnate in iniziative che mirano a promuovere la digitalizzazione nel settore turistico: attualmente sono stati organizzati numerosi webinar e differenti workshop …Maggiori informazioni;
  •  
  • Riunione Commissione Parlamentare ECON: Il giorno 14 aprile si è riunita la Commissione ECON del Parlamento Europeo per un dialogo economico ed uno scambio di opinioni sulla sorveglianza di bilancio e i documenti relativi al semestre europeo con Vladis Dombrovskis (Vicepresidente responsabile del portafoglio Euro e dialogo sociale) e Pierre Moscovici (Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane) …Maggiori informazioni.
ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • 5 maggio: IT’S OUR JOB: REFORMING EUROPE’S LABOUR MARKETS, Rennaissance Hotel, Rue de Parnasse 19, 1050 Brussels, 14:30 – 17:00; 
  •  
  • 6 maggio: KEY ENABLING TECHNOLOGIES FOR REGIONAL GROWTH: SYNERGIES BETWEEN HORIZON 2020 AND ESIF, Comitato delle Regioni, Rue Beillard 99-101, B-1040 Brussels, 8:30 – 17:00;
  •  
  • 6 maggio: SEMINARIO PROCEDURE DI APPALTO EUROPEAID E PROSSIME MODIFICHE, Rappresentanza permanente d’Italia presso l’UE, Rue du Marteau 9, 1000 Brussels, 10:00 – 13:30
  •  
  • 7 maggio: DELIVERING A SUCCESSFUL TOURISM ECONOMY FOR EUROPE: PARTNERSHIPS, EVENTS AND THE VISITOR, Vleva, Avenue de Cortenbergh 71, 1000 Brussels, 09:45 -15:30; 
  •  
  • 13 maggio: ROUND-TABLE DISCUSSION: EUSALP – FIELDS OF COOPERATION FOR SMEs IN THE APLINE REGION, Representation of the Free State of Bavaria to the European Union, Rue Wiertz 77, 1000 Brussels, 10:00-13:00
  
  
  
  
   sportellO CROAZIA
  

   Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorità croate dopo l’entrata della Repubblica di Croazia nell’Unione Europea, per il periodo 2014 - 2020. L’obiettivo principale è quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonché la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio Istro - Veneta, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di più sui fondi strutturali e sulle opportunità di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi già pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilità e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di prendere contatto con la segreteria della Camera di Commercio Istro – Veneta:
Tel: +385 52852055
E-mail: segreteria.cciv@gmail.com  
Rudarska 1
Labin (Albona)
Croazia

La Camera di Commercio Istro-Veneta è lieta di comunicarVi che è on-line il sito alla pagina: www.gkiv.hr
All'interno potrete trovare tutte le informazioni riguardo i bandi dei fondi strutturali europei con le relative linee guida, le opportunità d'investimento in territorio Croato e molto altro ancora.  

  
  
  
  
   sportellO u.s.a.
  

   Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con l’obiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed è il frutto di un accordo di collaborazione con l’unico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno all’imprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunità concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nell’ambito della Ricerca e dell’innovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 – Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it  
Referente: Beatrice De Bacco
  
  
  
  
   SPORTELLO apre
  

  
APRE è sempre più “social”: è attivo l’account Twitter- @APREh2020
È attivo l’account Twitter di APRE
Dopo l’esordio nel mondo dei Social Media avvenuto nel febbraio 2011 con l’apertura della pagina Facebook, APRE sbarca anche su Twitter. Vi invitiamo a seguirci per rimanere aggiornati su tutte le novità di Horizon 2020 e per pubblicizzare i vostri eventi tramite il nostro account.
@APREh2020 
PIÙ SOSTEGNO ALLE SCIENZE SOCIALI E UMANISTICHE
European Sociological Association ha avviato una petizione aperta indirizzata alla Commissione europea per la maggiore sostegno delle scienze sociali e umanistiche:
https://secure.avaaz.org/en/petition/SSH_community_members_Call_to_Action/?pv=5   
Se siete d'accordo con questa iniziativa, sentitevi liberi di firmare on-line.
BANDO D’INCUBAZIONE StartEXPO_2015
Fondazione la Fornace dell'Innovazione investe nel territorio!!
Il bando di incubazione intende selezionare giovani imprenditori di talento da ospitare e supportare presso gli spazi della Fornace di Asolo.
In particolare si intende selezionare ed incubare presso La Fornace di Asolo n.3 progetti d’impresa o imprese di recente costituzione (massimo 12 mesi dalla data di avvio del bando) che nel rispetto di una complessiva sostenibilità ambientale e coerentemente ai valori dell’Expo2015, propongano un modello di business innovativo in grado di cogliere le opportunità di valorizzazione del nostro territorio, in particolare in relazione al patrimonio culturale ed alle eccellenze produttive espresse dal Veneto nei settori del Food, Energie rinnovabili, Fashion, Design, Turismo ed Artigianato Innovativo.
In palio:
  1. l’assegnazione di un voucher pari ad Euro 10.000,00 (diecimila/00) che andrà ad abbattere le spese per i servizi di incubazione presso “La Fornace” (ripartiti: per il primo anno Euro 5.000,00, per il secondo anno Euro 5.000,00).
  2. percorso di accelerazione finalizzato all’avvio e allo sviluppo del progetto d’impresa. Tale percorso prevede il coinvolgimento dei vincitori in un programma di mentorship strutturata tramite il supporto di esperti imprenditori, business Angel e manager messi a disposizione dai partner dell’iniziativa.
  3. partecipazione all’Investor Day in cui i progetti vincitori saranno presentati ad un gruppo di potenziali investitori e imprese private interessate ad investire su di essi.
  4. stand riservato di 12 mq nell’ambito del FuoriEXPO2015 di Via Tortona a Milano nella “Special Week” dal 3 al 7 agosto organizzata in concomitanza con l’EXPO2015.
Scadenza Bando: 03/06/2015
Bando e documenti disponibili su www.fondazionefornace.org/documenti.asp  
In occasione del seminario "GIOVANI e IMPRESA: Nuovi strumenti ed opportunità" che si svolgerà venerdì 10 aprile 2015 dalle ore 18.00 alle ore 19.30 presso l’Informagiovani e Città di Bassano del Grappa, verrà presentato anche il Bando StartEXPO_2015 e le modalità d'acceso. L'ingresso è gratuito e aperto a tutti.
Il Bando è promosso da Fondazione “La Fornace dell’Innovazione” di Asolo, in collaborazione con Confartigianato AsoloMontebelluna, Confartigianato Bassano D.G., Unindustria Treviso, Camera di Commercio di Treviso, VeNetWork Spa, CDS - Custodi di Successo e con il patrocinio dell’IPA Asolo – Intesa Programmatica D’Area Pedemontana del Grappa e Asolano e del Comune di Bassano D.G.
Per ulteriori informazioni:
www.fondazionefornace.org  oppure Tel. 0423 951611
   VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.
  
  
  
  
  
  

  
  
   altre iniziative
  

  
  
   EGOINg abroad, a cura di eurocultura
  
   Eurocultura, fondata nel 1993, è un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli è assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attività di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo è di fornire un quadro completo sia delle opportunità all'estero sia delle difficoltà da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessità. 

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it 
www.eurocultura.it 
  
  
  
   Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
  
   Dal 1999 viene organizzato (spesso in più edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed è adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha già acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio è lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi. 
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupperà autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potrà conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione è stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso l’interattività tra docenti e allievi riveste un’importanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo è lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni. 
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con l’uscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessità e attualità, oppure su temi di rilevanza trasversale. 
Il Centro è in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessità di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attività didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp  
  
  
  
   euroreporter
  
   La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per “l’informazione europea su misura”, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall’Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare l’elenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu 
  
  
  
  
  
  
  

  
  
   contatti
  

  

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XIX N 8 – 2015
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 – Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it 

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Marco Boscolo, Rossana Colombo, Irene Coppola, 
Bernd Faas, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Marcello Moi, Alessandra Vianello, 
Alessandro Vianello